Video Length: 4:41 min | Views: 737725 | Likes: 68146 | Channel: IRAMA OFFICIAL



Spotify: https://spoti.fi/2WBb7SF
iTunes: https://apple.co/2D56qaG
Apple Music: https://apple.co/2t2HE6q

Follow me on
Instagram – https://www.instagram.com/irama.plume/
Facebook – https://www.facebook.com/iramaofficial/
Messenger – https://m.me/iramaofficial
Twitter – https://twitter.com/iramaplume

Subscribe for more
https://goo.gl/fbLbTt

Da un’idea di Irama & Lorenzo Galli

Regia: Matteo Martinez
DOP: Davide Manca

Producer: Elena Olivieri per Newco MGMT
Producer: Antonio Giampaolo per Maestro Production

Organizzatore generale: Nunzio Paolo Russo
Montaggio: Francesco Galli
Operatore Steadycam: Emiliano Maiello
Scenografo: Vito Giuseppe Zito
Aiuto Regia: Simone Albano
Coordinatrice di produzione: Federica Iorio
Ispettrici di Produzione: Sara Odoardi e Federica De Carlo
Stylist IRAMA: Rodolfo Nenni
Costumi: Marta Fantozzi
Ass. Costumi: Giorgia Amendola
Hair & Make Up Irama: Andrea Croci
Parrucco: Fabrizio Baldassarre
Ass. Parrucco: Claudia Fulli
Trucco: Lorena Trivellone
Ass. Truccatrice: Valeria Dominijanni
Focus Puller: Davide Lonigro
Macchinista: Massimo Diamanti
Capo Elettricista: Daniele Zonetti
Elettricista: Massimo Montinaro
Aiuto Operatore: Viola Pagli
Data Manager: Elio Gentile
Color: Alessandro Rocchi
Backstage: Lorenzo Galli
Attrezzisti: Francesco Ciccimarra e Massimo Vannozzi
Ass. di Produzione: Sara D’Ottavio
Runner: Simone Santi

Cast:
Demetra Bellina
Lorenzo Ricci
Serena Santori
Alessia Melfi
Francesco Tinelli
Gabriele Pio D’Andrea

Thanks to: Istituto Roberto Rossellini di Roma, F.lli Cartocci

TESTO

Fare l’amore è così facile credo
Amare una persona fragile meno
Linda è cresciuta con un cuore che non batte a tempo
E quando era piccola sognava di aggiustarsi dentro
Diceva di essere diversa
Cercava le farfalle li appoggiata alla finestra
Vedeva i suoi compagni che correvano in cortile
E lei che non poteva si sedeva e ci pensava bene a cosa dire
E se ogni tanto le chiedevo come mai non giochi
Diceva siediti qui affianco ed indicava su
Io in quella nuvola ci vedo solo un cuore vero
Perché il mio a volte si dimentica e non batte più
Così cercando di salvarla
A sedici anni il suo papà le regalò un cuore di latta
Però rubò il suo vero cuore con freddezza
In cambio della vita

E non lo senti che
Questo cuore già batte per tutti e due
Che il dolore che hai addosso non passa più
Ma non sei più da sola ora siamo in due
Io ci sarò comunque vada
Ci sarò comunque vada

Fare l’amore è così facile credo
Amare una persona fragile meno
Linda è cresciuta così in fretta da truccarsi presto
Talmente in fretta che suo padre non fu più lo stesso
A scuola nascondeva i lividi
A volte la picchiava e le gridava soddisfatta
Linda sentiva i brividi quando quel verme entrava in casa sbronzo
E si toglieva come prima cosa solo la cravatta
E se ogni tanto le chiedevo come mai non esci
Diceva siediti qui affianco ed indicava su
Io in quella nuvola ci vedo solo un cuore vero
Adesso dimmi in quella accanto cosa vedi tu
Ma chi ha sofferto non dimentica
Può solo condividerlo se incrocia un’altra strada
Per ragazza più bella del mondo con il cuore di latta
Sappi che io ci sarò
Comunque vada

E non lo senti che
Questo cuore già batte per tutti e due
Che il dolore che hai addosso non passa più
Ma non sei più da sola ora siamo in due
Io ci sarò comunque vada
Ci sarò comunque vada

Fare l’amore è così facile credo
Amare una persona fragile meno
Linda è cresciuta con un cuore che non batte a tempo
Ma adesso dentro la sua pancia batte un cuore in più

E non lo senti che
Questo cuore già batte per tutti e due
Che il dolore che hai addosso non passa più
Ma non sei più da sola ora siamo in due
Io ci sarò comunque vada
Ci sarò comunque vada